Martedì 22 giugno 2021

Guardare, ma non toccare il Grande Zebrù

Condividi





20 maggio 2021, “guardare, ma non toccare” intitolerei questa foto: il Grande Zebrù svetta imponente sulla testata della Val Cedec, ammantato e bianco dalle nevicate di questo maggio non proprio di alta pressione. Le condizioni oltre i 2.700/2.800 metri sono invernali, più che la neve fresca è il vento ad aver creato grandi insidie qui nella zona dell’Ortles/Cevedale, diversi lastroni, anche se di spessore non particolarmente importante, si sono staccati spontaneamente sul pendio sud-ovest del Corno di Solda. Su pendenze “normali”, specie dove c’è ghiaccio sotto, si scia proprio bene adesso, anche con buona sicurezza direi.
Marco Trezzi
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie