Martedì 26 ottobre 2021

I controlli del territorio disposti sul territorio nelle vacanze pasquali

Condividi





Si è riunito oggi il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica nel quale sono state esaminate in particolare le modalità di realizzazione, in occasione delle prossime festività pasquali, dei dispositivi di controllo del territorio in considerazione dell’emergenza epidemiologica in atto.
In tale ottica, si è convenuto sulla necessità di un ancor più incisivo sforzo operativo congiunto delle Forze dell’Ordine e delle Polizie locali, attraverso l’implementazione dei servizi di prevenzione e controllo nelle aree più sensibili, potenzialmente interessate da fenomeni di assembramento, al fine di contenere il più possibile la diffusione del COVID-19.
Inoltre, sebbene gli spostamenti siano limitati, potendo riguardare solo le “seconde case” e, nei giorni consentiti, le eventuali visite presso abitazioni private da parte di due adulti oltre ai figli minori di 14 anni, il Prefetto ha invitato a porre in essere diffusi e dinamici controlli interforze per garantire l’osservanza delle nuove prescrizioni, riservando un focus particolare per gli snodi delle principali vie di comunicazione, le aree cittadine aperte al pubblico, le piazze, i parchi, le piste ciclabili, i luoghi di culto e gli altri luoghi di possibile aggregazione.
In tal modo, sarà attuato un attento monitoraggio sia degli spostamenti delle persone fisiche, sia dei settori esclusi dalla prosecuzione delle attività tuttora sospese, verificando nel contempo il rispetto delle misure di distanziamento e l’uso dei dispositivi di protezione.
Iscriviti al nostro canale Youtube
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie