Martedì 22 giugno 2021

I sentieri del Tiranese e di Aprica non hanno più segreti

Condividi

Consorzio Turistico Media Valtellina Terziere SuperioreSono state stampate da qualche giorno ad opera del Consorzio turistico le nuove cartine “Escursioni a Tirano e dintorni” e “Sentieri di Aprica e dintorni”, entrambe in comodo formato tascabile. La prima propone 8 escursioni da effettuare in giornata partendo e tornando alla stazione di Tirano. Tocca anche il vicino territorio svizzero con puntate a Miralago, Brusio e Campocologno e consente di scoprire zone del tiranese di particolare pregio paesaggistico come Baruffini, Roncaiola, la diga di Sernio o Santa Perpetua. Quella relativa ad Aprica delinea tutti i sentieri tematici del comprensorio orobico (Monte della Croce, Beato P.G. Frassati, Il legno è vita e Premio Nobel C. Golgi) e presenta anche le aree naturalistiche del Parco delle Orobie, dell’Osservatorio Eco-faunistico alpino e le Riserve delle Valli di Sant’Antonio e di Pian di Gembro. Questo ovviamente oltre alla dettagliata mappa di tutti i percorsi alpini della zona tracciati dal CAI. Per ogni percorso sono evidenziati tempo di percorrenza, quota di partenza e di arrivo. Si tratta di due nuovi e comodi supporti per gli escursionisti che nel corso dell’estate raggiungeranno il mandamento di Tirano.
Fonte: Consorzio Turistico Valtellina Terziere Superiore

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

  1. endy prandini Rispondi

    Esiste ill progetto anche di una app con già i sentieri segnalati in modo da poterli avere su cellulare è seguire co gps il percorso? Buona giornata

Lascia un commento

*

Ultime notizie