Martedì 26 ottobre 2021

I sindaci dell’Alta Valle chiedono elisoccorso attivo dalle 20 alle 8

Condividi





NEWS LOCALI
Oggi il Prefetto ha ricevuto i sindaci dei Comuni di Sondalo e Valdidentro in rappresentanza dei sindaci dell’Alta Valle.
A seguito di un esposto pervenuto in Prefettura l’8 marzo 2021 sul decesso per infarto di una persona di Valdidentro avvenuta il 2 marzo scorso, è stata convocato l’11 marzo il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che ha proposto il potenziamento del servizio di elisoccorso rendendolo operativo h. 24 in quanto il servizio di soccorso attualmente fornito dall’elicottero stanziato a Caiolo è operativo unicamente dalle ore 8 alle 20. Inoltre, tenuto anche conto che l’elicottero in parola sarebbe comunque a servizio dell’intero territorio regionale come gli altri due che già svolgono la stessa funzione in Lombardia, è stata altresì sottolineata la necessità di potenziare la medicalizzazione in Alta Valle attraverso un’automedica operativa h. 24 che garantirebbe un intervento immediato degli operatori sanitari, oltre ad una seconda ambulanza sempre operativa h. 24.
I due Sindaci hanno evidenziato la necessità di riconsiderare, sin da subito, il ruolo baricentrico e fondamentale che ha per l’Alta Valle il presidio ospedaliero di Sondalo, chiedendo l’individuazione di soluzioni che, compatibilmente con la complessa gestione dell’emergenza Covid, possano far fronte, con la creazione di un “minimo” pronto soccorso, alle prime esigenze di stabilizzazione dei pazienti.
OFFERTE DEL GIORNO AMAZON




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie