Sabato 23 ottobre 2021

I Suoni delle Orobie chiudono la stagione di concerti in alta quota

Condividi

La scorsa domenica si è celebrato il tradizionale appuntamento con “Suoni delle Orobie”, l’annuale concerto al Lago della Casera di Albosaggia.
Per l’occasione, oltre 200 persone hanno raggiunto la suggestiva ambientazione a quota duemila metri, per partecipare ad una giornata dal fascino alpino, immersi nell’ambiente protetto del Parco delle Orobie Valtellinesi e con lo sguardo proiettato verso le più alte cime delle prospicienti Alpi Retiche.
Ad accogliere il pubblico già a partire da mezzogiorno le note del pianoforte di Leonardo Locatelli, giovane ma già affermato talento musicale che, dopo aver suonato nelle più prestigiose sedi mondiali, ha trovato in questo scorcio di Valtellina un luogo non meno stimolante ed emozionante per la sua applaudita esibizione.
A seguire, il pomeriggio si è tinto di note jazz con il Three Spirits Trio ed il particolare repertorio eseguito dalla voce di Nadia Braito accompagnata dalla singolare formazione composta dal contrabbasso di Stefano Dall’Ora e le percussioni di Francesco D’Auria, che ha saputo creare un coinvolgimento diretto ed intenso con il pubblico.

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie