Lunedì 18 ottobre 2021

Il cartello dopo la dogana: troppe informazioni o troppo poche?

Condividi

Nelle foto il primo cartello che si trova rispettivamente all’entrata del territorio italiano e svizzero subito dopo una dogana in Valtellina.
Il commento di Stefano Pini che ha scattato le foto: “scusate, ma in Italia non esiste il Ministero delle semplificazioni? Se sì è meglio che si metta al lavoro”.
Al di là della provocazione di Stefano non si può negare che il cartello italiano sia sovradimensionato e di difficile fruizione, anche se più completo di quello svizzero e, in parte, diverso come scopo del messaggio. In macchina però i contenuti delle segnalazioni italiane sono semplicemente impossibili da leggere.

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie