Lunedì 18 ottobre 2021

Il Consorzio Valchiavenna alla BIT per il prodotto Via Spluga estate 2014

Condividi

Trasferta mirata per il Consorzio Valchiavenna quella alla BIT di Milano della scorsa settimana per incontrare e mettere a fuoco gli ultimi dettagli per il prodotto Via Spluga per l’estate 2014. Sono stati incontrati i rappresentanti di agenzie inglesi e olandesi che sono le novità più interessanti tra i clienti dell’itinerario che parte da Thusis e raggiunge, dopo 65 Km di sentieri, Chiavenna. Le prime prenotazioni da parte di escursionisti stranieri sono confermate e lo staff del Consorzio è già in pieno lavoro per l’organizzazione dei servizi lungo il percorso.
L’ultimo giorno della manifestazione è stato dedicato al pubblico che ha apprezzato in particolare il materiale Valchiavenna Esperienze che presenta le attrattive dell’intero territorio.
Negli ultimi mesi grande impegno è stato rivolto anche alla ricerca di nuovi contatti con particolare attenzione a Danimarca, Belgio, Svezia, Norvegia e Polonia.
Proprio dalla Svezia sono in arrivo la prossima settimana numerosi turisti, sia a Madesimo che a Campodolcino, per trascorrere le vacanze sulle piste della Skiarea splendidamente innevate. Il costante lavoro di promozione svolto con la Svezia, sia attraverso i tour operator, sia con i mezzi di comunicazione, ha portato, grazie al Consorzio Turistico Valchiavenna, un incremento delle presenze svedesi con anche gruppi e famiglie che stanno diventando clienti affezionati della Skiarea.
Nelle ultime stagioni anche tra gli sciatori amanti del fuoripista provenienti dal Nord Europa si è diffuso il nome “Canalone” grazie al passaparola e agli articoli di più pagine apparsi sulla stampa scandinava di settore, generando interessanti contatti. Si sono notati nelle ultime settimane sulle piste della Skiarea infatti Tour Operator specializzati provenienti dalla Svezia, riders norvegesi e fotografi di fama internazionale con atleti altrettanto famosi.
“Sono contento, dichiara il direttore Federico Scaramellini, di aver accompagnato sulle piste anche la numero uno al mondo del circuito di Freeride, Matilda Rapaport, arrivata a Madesimo grazie a contatti e amici comuni con cui abbiamo lavorato negli anni passati”.
Un periodo pieno di attività e lavoro per il Consorzio Valchiavenna che si concentra sul proseguimento della stagione sciistica, ma contemporaneamente è già proiettato sull’estate e sui contatti per i prossimi inverni.
Fonte: Consorzio Turistico Valchiavenna

Lascia un commento

*

Ultime notizie