Martedì 22 giugno 2021

Il punt de sass di Villa di Tirano

Condividi

Prima che un’alluvione nel 1817 ne deviasse il corso, l’Adda scorreva sotto questo ponte a doppia arcata, tradizionalmente attribuito all’epoca romana. Certamente il “punt de sass” serviva a collegare il comune di Villa di Tirano a Stazzona.
C’è chi ipotizza che sia stato costruito come parte integrante del sistema di fortificazione voluto da Tirano ad opera di Ludovico il Moro sul finire del Quattrocento, quando i Grigioni premevano con sempre maggior forza sui confini del Ducato; di un ponte si parla anche in una pergamena del XIII secolo e non si può escludere che risalga invece all’epoca medioevale. Sono presenti delle iscrizioni datate 1683-1684 probabilmente riferibili a qualche riadattamento, forse ai parapetti che risultano essere stati aggiunti in un secondo momento. Il “punt de sass” si trova lungo la SS 38 a Villa di Tirano.
Fonte: Consorzio Turistico Media Valtellina

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Le news su WhatsApp e Telegram
Pubblicità su Valtellinamobile.it

Lascia un commento

*

Ultime notizie