Sabato 25 settembre 2021

Il ricordo dei Caduti alla cantoniera dello Stelvio

Condividi

Si è tenuto domenica 4 agosto, presso la III Cantoniera dello Stelvio, il consueto ritrovo degli Alpini a ricordo dei caduti in guerra di tutte la valli, organizzato dal Gruppo Alpini di Bormio. Particolarmente intenso il programma della giornata, aperto con due escursioni lungo i sentieri che furono teatro degli eventi della Grande Guerra: la prima diretta verso la Cima Scorluzzo e il Filon del Mot, la seconda alle Rese Basse, dove, alle ore 10.00, si è tenuto il concerto della nuova Fanfara Alpina Valtellinese alla “Madonna della Neve”. Il concerto, particolarmente suggestivo, si è aperto con il brano Signore delle cime ed è terminato con una marcia austriaca, andando così a delineare un filo ideale tra la condizione umana di coloro che, uniti dall’appartenenza alla montagna, sono stati forzatamente separati da una guerra. A decretare il successo dell’evento, oltre alla calorosa e partecipata atmosfera che lo ha contraddistinto, sono state la numerosa rappresentanza delle sezioni degli alpini provinciali e di fuori provincia e la una nutrita presenza di gente comune, valligiani e turisti. Un migliaio sono state le persone radunate attorno alla III Cantoniera, tutte accomunate dall’amore per la montagna e da un sentito sentimento di riconoscenza per il corpo degli alpini, per quanto fatto in passato e quanto fanno oggi: braccio operativo a sostegno delle istituzioni, dalle sagre paesane alle situazioni di emergenza, gli alpini continuano ad essere esempio di impegno sociale e civile per tutti noi.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie