Sabato 23 ottobre 2021

Il ritorno delle seconde case in Svizzera?

Condividi





La Scuola universitaria professionale dei Grigioni (FH GR) propone un forum incentrato sul trend attuale legato al turismo delle case di vacanza e delle seconde case. La collaborazione con la SUPSI permette di proporre anche contenuti in italiano.
In Svizzera chi entra nei pascoli è responsabile di sé stesso
Il forum organizzato dalla FH GR, in collaborazione con la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), si terrà dal 26 ottobre al 10 novembre 2021. Sarà offerto completamente online e prevede contenuti sia in tedesco che in italiano.
La qualità del paesaggio in Svizzera: un valore che viene pagato
I videoincontri trattano un tema di attualità al cospetto dei cambiamenti dovuti alla pandemia, quello della rinascita di un turismo svizzero che gradisce sempre più gli appartamenti di vacanza oppure le seconde case, dove gli ospiti internazionali sono diminuiti e quelli svizzeri si recano meno all’estero. Come spiega il comunicato odierno della FH GR, molti turisti desiderano infatti maggior indipendenza, salvaguardia della sfera privata, contatto con la natura o magari una propria cucina.
Jungfraubahn: orgoglio e sacrificio italiano
L’inizio dei lavori di martedì 26 ottobre prevede gli interventi del Consigliere di Stato Marcus Caduff per i Grigioni e del suo omologo ticinese Christian Vitta, con la moderazione del direttore dell’Istituto per il turismo e il tempo libero della FH GR Patric Arn. Il programma del congresso online, strutturato in 8 incontri di un’ora nel tardo pomeriggio, è pubblicato su fhgr.ch/trendforum.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie