Lunedì 20 settembre 2021

In…canto dall’Alpe in Valmalenco

Condividi

Sabato 19 settembre 2015 il coro Armonie in voce di Chiesa in Valmalenco ha ricambiato l’invito ricevuto lo scorso anno dal coro CAI Melegnano: una bellissima giornata all’insegna della coralità, dell’amicizia, della condivisione e della semplicità.
Nel primo pomeriggio il coro CAI Melegnano è stato ospitato nella stupenda conca di Chiareggio, protagonista dell’annuale manifestazione “Festa dell’Alpeggio”, ormai arrivata alla sua quindicesima edizione. Un’occasione per riavvicinare le persone ai mestieri di montagna, in particolare a quello del “BACAN” (casaro) che con dedizione e sacrificio trascorre la sua vita a contatto con la natura e con le mucche e come un artista trasforma la materia prima, il latte, in tante opere d’arte che cura e culla fino alla maturazione.
E così durante la mungitura, atto semplice ma per molti sconosciuto, soprattutto per i numerosi bambini presenti che vivono in città, in cerchio, come in un grande abbraccio, il coro CAI Melegnano, una rappresentanza del coro femminile Armonie in Voce e le numerose persone intervenute, accompagnati dalle abili mani di un suonatore di fisarmonica, hanno intonato canti della tradizione popolare e sono riusciti addirittura a far sospendere la pioggia che sulle cime delle montagne si era già posata come neve fresca. Tutti i presenti hanno avuto poi la possibilità di gustare il latte appena munto e le frittelle offerte in Corte dai Rododendri, donne e bambine in costume tipico locale.
In un secondo tempo presso l’albergo Chiareggio, si è potuta gustare un’ottima merenda a base di formaggio, bresaola, pancetta e salame, del buon vino e… del buon canto, organizzata dall’Associazione Amici di Chiareggio e offerta dal Consorzio Turistico di Sondrio e Valmalenco.
Alle ore 21, presso il Palazzetto dello Sport di Chiesa in Valmalenco, reso disponibile dall’Amministrazione Comunale per l’evento e il successivo momento conviviale organizzato dall’Associazione Coro Armonie in Voce si è poi tenuta la Rassegna corale “In…canto dall’Alpe”, momento tanto atteso dai tre cori amatoriali che hanno partecipato. Il coro Armonie in Voce, diretto dal M° Daria Chiecchi, il coro CAI Melegnano, diretto dal M° Carlo Pozzoli e il coro CAI Valmalenco, diretto dal M° Carlo Pegorari hanno cantato a turno brani tratti dal loro repertorio, davanti a un numeroso pubblico.
Il bel canto e lo spirito di condivisione e collaborazione hanno conquistato il cuore delle persone presenti, che con tanta attenzione e passione hanno ascoltato ed assaporato ogni brano eseguito con grande professionalità dai coristi, che hanno dimostrato tutta la loro bravura e l’impegno nella preparazione della manifestazione. Un “Signore delle Cime” eseguito alla fine dai tre cori riuniti apprezzatissimi e applauditi con entusiasmo e calore, ha coronato la bella serata, conclusasi poi a tavola, davanti ad un ottimo piatto di pizzoccheri, preparati dalla strepitosa cuoca Roberta, in collaborazione con il gruppo Alpini di Chiesa in Valmalenco. L’unione delle forze, la condivisione di una passione, quella del canto, il piacere dell’ospitalità e il sapore antico di un’amicizia solidale, hanno reso questa giornata indimenticabile.
Fonte: Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie