Domenica 26 settembre 2021

In Valfurva si parla della Guerra Bianca

Condividi

Giovedì 9 luglio, si terrà presso il Centro Visitatori del Parco nazionale dello Stelvio la conferenza di Walter Belotti, del Museo della Guerra Bianca di Temù, dal titolo “NEL CENTENARIO DELLA GUERRA BIANCA: storia ed escursionismo culturale”.
Sono passati ormai cent’anni dai tragici eventi bellici che hanno avuto come teatro il territorio del Parco nazionale dello Stelvio, limite occidentale del fronte italiano. Qui la guerra si è combattuta ad altissima quota, tanto da meritarsi l’appellativo di Guerra Bianca.
Se pochi furono i combattimenti, furono difficilissime, per i soldati d’ambo le parti, le condizioni di vita.
Ancora oggi il territorio dell’area protetta è costellato da strade militari, trincee, villaggi risalenti a quel periodo, posti spesso in luoghi di facile accesso e serviti da una fitta rete di sentieri che riutilizzano, in gran parte, proprio i vecchi percorsi militari.
Straordinarie opera di ingegneria, sono collocate in aree dall’enorme valore paesaggistico e ambientale. Per questo si prestano particolarmente a un turismo di scoperta tanto storica quanto naturalistica, capace di valorizzare questo straordinario patrimonio culturale.
Il Centro visitatori del Parco nazionale dello Stelvio è in piazza Forba 4, a S. Antonio Valfurva.
L’inizio è previsto per le ore 21.00.
L’ingresso è libero.
Fonte: Consorzio del Parco Nazionale dello Stelvio

Valfurva


Hotel 1 stella
Hotel 2 stelle
Hotel 3 stelle

Lascia un commento

*

Ultime notizie