Giovedì 21 ottobre 2021

Inaugurato il Lago di Livigno

Condividi

Acqua color smeraldo per l’inaugurazione del Lago di Livigno, che si è svolta oggi pomeriggio a Livigno.
Si tratta di una data storica per la località dell’Alta Valtellina che, da oggi, inserisce nel vasto carnet delle offerte turistiche estive anche quelle legate alla pratica di sport acquatici come il kayak, il windsurf, il kitesurf, il Sup e il canottaggio.
Sono 2 i chilometri quadrati navigabili sui 4,5 dell’intera area del Lago, ovvero dalla zona più vicina al paese fino all’altezza del Ponte delle Capre.  Importante ricordare che il Lago di Livigno non è balneabile.
Il Lago di Livigno che finora è stato utilizzato solo dagli atleti nazionali di canoa e canottaggio per gli stage in quota, da oggi si trasforma in mountain-beach, in un territorio alpino di assoluto valore al confine tra Italia e Svizzera e con le sponde che lambiscono i confini del Parco Nazionale dello Stelvio.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie