Giovedì 01 ottobre 2020

Incognita trasporti per la ripresa delle lezioni scolastiche

Condividi

Ieri si è svolta la riunione della III e IV sezione della Conferenza Provinciale Permanente. Nel corso dell’incontro sono emerse principalmente le seguenti conclusioni:
1) Le scuole sono pronte, in termini strutturali, ad accogliere tutti gli studenti secondo quanto previsto dalle linee guida ministeriali. Tuttavia ad oggi mancano ancora dettagli relativi all’organico aggiuntivo del personale docente ed ATA che è stato definito dalla conversione del decreto legge cosiddetto Rilancio;
2) Nelle more di quanto previsto al punto precedente, gli istituti scolastici della Provincia hanno definito un monte ore minimo garantito all’utenza per ogni ordine di scuola;
3) Fondamentale per la ripresa delle attività didattiche sarà anche il ruolo del trasposto pubblico locale. Se permarrà l’obbligo di carico al 60% dei posti disponibili, ciò non consentirà a tutti gli studenti di poter frequentare regolarmente le lezioni.
Fonte: Prefettura Sondrio

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie