Sabato 15 agosto 2020

Infortunato mentre praticava canyoning, lo recupera il CNSAS

Condividi

Intervento ieri pomeriggio per il recupero di un uomo di Parma, del 1984, che si è infortunato mentre praticava canyoning nel torrente Bodengo 2. Ha riportato una distorsione alla caviglia e quindi è stato necessario soccorrerlo. La Centrale operativa ha inviato sul posto i tecnici del Cnsas, VII Delegazione, Stazione di Chiavenna, e il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza. Il recupero è avvenuto per mezzo del palo pescante. Impegnati in tutto una ventina di soccorritori. L’intervento è terminato in serata.
Fonte: CNSAS Lombardo

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie