Giovedì 21 ottobre 2021

Inizio d’anno spumeggiante al Parco nazionale dello Stelvio

Condividi

Il nuovo anno inizia con varie iniziative organizzate dal Parco nazionale dello Stelvio presso il Centro Visitatori di S. Antonio Valfurva (Piazza Forba 4).
Giovedì 2 gennaio 2014 doppio appuntamento con la natura.
Alle ore 17.00 verrà proiettato il “La palude” di Jan Haft documentario vincitore dell’ultima edizione del Sondrio Festival. Grazie alle spettacolari immagini rese possibili da particolari tecniche di ripresa, il film descrive la peculiare natura di brughiere e paludi, ambienti sempre più minacciati in tutta Europa. E’ qui che vivono specie autoctone tra le più bizzarre e colorate, oltre che più rare, del continente, alcune delle quali sono presenti anche nel nostro territorio.
Alle ore 21.00 è prevista una serata naturalistica dal titolo “ALI D’INVERNO: gli uccelli svernanti nel Parco Nazionale dello Stelvio”. Non tutti gli uccelli sfuggono ai rigori del clima invernale migrando a Sud; diverse specie sono presenti nell’area protetta anche nel pieno della stagione invernale. Massimo Favaron, del Parco nazionale dello Stelvio, descriverà le strategie che l’avifauna adotta durante la stagione fredda per sopravvivere al rigido clima alpino. La serata sarà illustrata da molte splendide fotografie presentate al concorso fotografico “Fotografare il Parco”.
Venerdì 3 gennaio sarà dedicato a bambini e famiglie, grazie ai laboratori didattici pensati per scoprire, divertendosi, alcuni dei segreti degli animali del Parco.
Alle ore 15.00 bambini e ragazzi potranno fare la conoscenza con il gipeto, il grande avvoltoio reintrodotto sulle Alpi dopo la sua estinzione, con “Raffaello gipeto monello”. Dopo la narrazione di una divertente storia che racconta le particolari abitudini del rapace, i giovani naturalisti realizzeranno l’uovo/libro che descrive le stagioni del gipeto.
Alle ore 17.00 è previsto un laboratorio per famiglie che permetterà a piccoli e grandi, giocando insieme, di scoprire alcuni dei segreti della natura del Parco nazionale.
Documentario e conferenza sono a ingresso libero.
Per i laboratori sono previsti l’obbligo di iscrizione entro le ore 18.00 del giorno precedente l’attività e una quota di adesione di 2,00 €.
Per ulteriori informazioni contattare il Centro Visite, piazza Forba 4, S. Antonio Valfurva(orari di apertura fino al 6 gennaio: lunedì – sabato 15.30/18.30; domenica chiuso; tel. 0342 945074).

Lascia un commento

*

Ultime notizie