Mercoledì 27 ottobre 2021

Le attività del Circolo Culturale Filatelico Numismatico Morbegnese

Condividi

Un ottobre di intensa attività per il Circolo Culturale Filatelico Numismatico Morbegnese.
Si inizia sabato 5 ottobre con il timbro postale commemorativo dell’evento “Morbegno in Cantina”.
Sarà allestito in piazza S. Antonio a Morbegno un gazebo e personale di Poste Italiane utilizzerà il timbro postale esclusivamente per quella giornata.
Il timbro riporta la denominazione della manifestazione ricordando i suoi diciott’anni.
Gli orari di apertura saranno dalle 10 alle 12 con il timbro postale, mentre nel pomeriggio saranno presenti soci del Circolo Morbegnese con le cartoline già timbrate con l’annullo dell’evento.
Giovedì 17 ottobre alle ore 15 ci sarà l’inaugurazione, presso la Casa di Riposo Ambrosetti – Paravicini, della mostra “Gisella Passarelli – L’impegno delle parole”.
La mostra sarà aperta da venerdì 18 a domenica 20 ottobre con orari 10-12 15-18.30.
L’evento ricorda, a 100 anni dalla nascita, la giornalista, scrittrice e poetessa, Gisella Passarelli.
Nata a Morbegno il 17 ottobre 1913 e scomparsa a Morbegno all’età di 96 anni, Gisella Passarelli ha realizzato numerosi libri di poesie, romanzi e racconti, legati anche alla propria terra.
Percorrendo la mostra, che segue negli scritti la sua vita, saranno citati brani e poesie, legati a luoghi e personaggi del morbegnese.
Venerdì 18 ottobre alle ore 10.30 ci sarà la presentazione ufficiale del francobollo “Sforzato di Valtellina” presso la sala consiliare del Comune di Morbegno.
Saranno presenti Poste italiane con il timbro postale legato all’emissione.
Il francobollo rientra in una serie di quindici francobolli prodotti da Poste Italiane a tema “Made in Italy – le eccellenze enogastronomiche italiane – il vino DOCG”.
L’evento è rilevante in quanto sono molto pochi i francobolli realizzati a ricordo o a promozione del nostro territorio, che siano luoghi o personaggi. Meno di una decina in tutta la storia postale italiana.
L’ultimo francobollo legato a Morbegno fu realizzato nel 2003 con la commemorazione di Ezio Vanoni.
La provincia di Sondrio nell’anno successivo (2004) vide ben due francobolli, l’opera di San Luigi Guanella (allora non ancora santo) e la Madonna di Tirano nel 500. anno dall’apparizione.
Dovette aspettare poi fino al 2010 per il francobollo della ferrovia retica del Bernina.
All’interno della manifestazione sarà presente una mostra collezionistica a tema “Etichette di vino della Valtellina e Valchiavenna”.
Sabato 19 ottobre, alle ore 20.30 presso l’Auditorium S.Antonio a Morbegno, premiazione del Concorso Fotografico “Uno scatto alle porte di Valtellina”.
350 opere fotografiche di numerosi partecipanti hanno impegnato la giuria che ha selezionato 9 vincitori nelle varie categorie che andranno ora ad essere premiati.
L’evento è inserito nel programma della Mostra del Bitto.

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie