Lunedì 29 novembre 2021

L’estate dell’Aprica viaggia a meno 30/50%

Condividi

Dal 30 al 50 per cento di affluenza turistica in meno ad Aprica in quest’estate davvero insolita quanto a condizioni meteorologiche“. Impietoso il dato riportato oggi dal quotidiano “La Provincia di Sondrio” sul proprio sito web.
Gli operatori intervistati, dai ristoratori agli albergatori parlano di un ribasso generalizzato, purtroppo in tutti i settori dell’indotto.
Colpa del meteo sicuramente, senza dimenticare la crisi, ma anche della dissennata politica urbanistica di una delle località turistiche valtellinesi con maggior successo negli anni ’70 e ’80 e della conseguente mancanza di attrattività della destinazione rispetto ad altri territori montani, su cui si sta lavorando e ci si dovrà impegnare nei prossimi anni.
Per ulteriori approfondimenti rimandiano all’articolo completo de “La Provincia di Sondrio“.

Lascia un commento

*

Ultime notizie