Venerdì 25 giugno 2021

L’investimento dell’Alta Valtellina per “Soldato semplice”

Condividi

Ne avevamo parlato all’inizio di marzo. Per il film “Soldato semplice” di Paolo Cevoli, girato l’estate scorsa in Alta Valtellina, la Pro Loco Valdidentro aveva stanziato a favore della pellicola 150.000 €, richiedendo poi un finanziamento di pari entità in Comunità Montana.
Nel post precedente avevamo inserito nel dettaglio la richiesta della Pro Loco, al solo scopo di informare sulla contropartita dell’operazione, ma sul nuovo blog del Comune di Valdidentro “Valdidentro informa”, è stato pubblicato un nuovo intervento che entra più nel dettaglio della contropartita ed è corretto nei confronti di tutti, oltre che interessante, riportarlo integralmente per dare un’informazione completa.
Rispetto alle informazioni che avevamo già pubblicato il nuovo elemento, ma fondamentale, da segnalare è il seguente: “la società produttrice del film (“Diverto Srl”), durante le settimane di ripresa del film stesso, ha già lasciato in Alta Valtellina la somma di circa € 160.000 (alloggio e ristorazione troupe, assunzione maestranze…). Alla sola “Cooperativa Valdidentro” la produzione del film ha corrisposto la somma di € 35.000 per la prestazione di servizi, manodopera e fornitura di attrezzature (ricordiamo che il “campo base” del film era ubicato nell’area dei “Forni” a Premadio)”.

News su WhatsApp e Telegram
Eventi
Viabilità
Pubblicità
Contatti

 

Lascia un commento

*

Ultime notizie