Venerdì 25 giugno 2021

Livigno, la franchigia per valore per turisti, residenti e frontalieri

Condividi





Livigno è conosciuta anche perché è zona extra-doganale (Duty free, esente I.V.A ai sensi dell’art. 7 D.P.R. 633/72) e quindi gode di particolari sgravi fiscali e facilitazioni. Il che significa la possibilità di acquistare a buon prezzo tutta una serie di prodotti. Per le merci in franchigia è ammesso l’acquisto in quantitativi limitati, mentre per le altre è fissata una cifra minima, al di sopra della quale l’acquisto va dichiarato alla dogana.

FRANCHIGIA PER VALORE TURISTI
Limiti applicati ai turisti e ai cittadini residenti in linea d’aria oltre i 15 chilometri dal confine doganale.
La franchigia per valore è stabilita nella misura di 300 € ridotti a 150 € per i minori di anni 15.
Attenzione: le merci che potranno essere acquistate nei limiti di valore sopra indicati non devono
rientrare nella tabella franchigia quantitativa merceologica (ad esempio è permesso acquistare una stecca di sigarette, ma non sigarette per un valore totale di 300 €).
Gli acquisti che rientrano nella franchigia per valore non devono avere carattere commerciale e così, per esempio, una penna dal valore di 300 € € passerebbe la dogana senza pagare dazio e IVA mentre, a parità di valore, l’acquisto di 100 penne dal valore cadauna di 3 € non beneficerebbe della franchigia perché non sarebbe considerata operazione priva di carattere commerciale.
Per caffè, eau de toilette e zucchero si ritiene si possa escludere la natura commerciale dell’operazione se, detti beni, sono acquistati in quantità non superiori ai limiti sotto elencati:
caffè kg 2 a persona;
eau de Toilette 300 – 400 ml a persona;
zucchero 10 kg a persona.
Per le carni ed i prodotti a base di carne, latte e prodotti lattiero-caseari, si ritiene applicabile il
limite alle importazioni stabilito dal Reg. CE n.745 / 2004, ovvero, complessivi kg 5 a persona e alle
condizioni del Reg. CE n. 206/2009.
È opportuno inoltre precisare che la franchigia per valore non è cumulativa, nel senso che 4
persone non possono ottenere la franchigia per l’acquisto di un bene del valore di 1.200 € (300 x 4)
Cosa succede se non si dichiara in dogana la merce che eccede la franchigia
Cosa succede se gli acquisti a Livigno non rientrano nelle franchigie
FRANCHIGIA PER VALORE FRONTALIERI
Limiti applicati a tutti coloro che: risiedono nella zona di frontiera (15 km in linea d’aria dal confine doganale); ai lavoratori frontalieri, ovvero, a tutti coloro che, per la loro abituale attività, devono varcare la frontiera nei loro giorni di lavoro; al personale dei servizi di trasporto utilizzati nel traffico tra Paesi terzi o da un territorio in cui non si applicano le norme comunitarie in materia di IVA o di accisa verso l’Unione Europea.
La franchigia per valore è stabilita nella misura di 50 € a persona. Attenzione: le merci che potranno essere acquistate nel limite di valore sopra indicato non devono essere prodotti rientranti nella tabella franchigia quantitativa merceologica per frontalieri (ad esempio è permesso acquistare un pacchetto di sigarette, ma non sigarette per un valore totale di 50 €).
È opportuno inoltre precisare che la franchigia per valore non è cumulativa, nel senso che 4 persone non possono ottenere la franchigia per l’acquisto di una penna del valore di 200 € (50 x 4).

Livigno prezzo benzina diesel Gpl
La franchigia per i carburanti da autotrazione in uscita da Livigno
Livigno, quantità ridotta in franchigia per frontalieri e residenti
Sanzioni per il contrabbando di tabacchi
Come si spiega il prezzo della benzina a Livigno

Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie