Domenica 01 agosto 2021

A Livigno la gara top del freeride italiano 2015

Condividi

Se il nome stesso suggerisce un’apertura continentale, si può stare certi che a rendere European Freeride Festival un evento di respiro completamente internazionale sarà anche l’aspetto competitivo, grazie alla presenza di Livigno Freeride World Qualifier 4*, la gara di freeride di più alto livello in Italia per tutto il 2015.
Quattro stelle è la massima categoria per il circuito Freeride World Qualifier, assegnata a soli 9 eventi selezionatissimi in tutto il mondo. Questo garantisce ai suoi atleti una serie di standard di massimo livello in termini di organizzazione gara, difficoltà del percorso, premi finali e punteggio per la classifica globale che dà accesso alla competizione di neve fresca più importante del mondo: Freeride World Tour.
Sono solo 80 gli atleti che potranno accedere a Livigno Freeride World Qualifier, divisi nelle 4 categorie Ski, Snowboard, Women, Men. La partecipazione è subordinata a un iter che comprende una prima fase di iscrizione, seguita da un tempo di attesa durante il quale la commissione gara effettuerà la selezione basandosi sulla posizione dell’atleta nella classifica di Freeride World Qualifier. In aggiunta a questi, Livigno Freeride World Qualifier ha assegnato 5 wild card ad alcuni tra gli atleti italiani più talentuosi, tra i quali Lorenzo Munari, Arianna Tricomi, Giulia Monego, Raffaele Cusini e Dimitri Cusini.
Il contest sarà tenuto in una sola giornata tra lunedì 2 e mercoledì 4 febbraio, a seconda delle condizioni meteo, sul versante nord-est della cima livignasca Corna di Capra. I rider affronteranno un dislivello di 781 mt, partendo dalla cima alta 3.001 mt, su pendii estremi caratterizzati da 45° di inclinazione massima, per aggiudicarsi il montepremi finale di ben € 10.000.

Lascia un commento

*

Ultime notizie