Domenica 20 settembre 2020

Lo spettacolo dell’ultima fienagione di stagione

Condividi

Questo pomeriggio dal balcone di casa era bello osservare uomini, donne e bambini al lavoro per l’ultima fienagione di stagione. Ognuno il proprio compito, a mano o con mezzi meccanici di un tempo, ancora funzionanti per svolgere la loro funzione. Questo è uno dei motivi per cui bisogna investire e valorizzare di più i territori alpini, Valfurva è il comune più a nord est della Lombardia, uno dei più disagiati della regione per tanti aspetti. Col passare degli anni perdiamo sempre più abitanti, la popolazione invecchia (siamo il comune con l’età media più alta di questo settore di Valtellina), eppure chi governa a Milano dovrebbe comprendere quanto sia fondamentale il ruolo delle persone in questi luoghi, tanto belli quanto “difficili” da vivere, dove i giovani cercano di fuggire nelle città per avere una vita lavorativa appagante. Senza le persone che curano il territorio l’ambiente muore, ed insieme all’ambiente muore anche il bello che lo rende attraente agli occhi dei turisti, turismo che è la prima fonte di reddito quassù. La montagna ha bisogno che le persone continuino ad abitarla, con il riscaldamento globale le Alpi potrebbero certo essere una valida casa per tanti cittadini nei secoli a venire, per questo servono idee e risorse economiche per tenere in piedi questi delicati ecosistemi che, senza le persone, non sarebbero più gli stessi.
Marco Trezzi

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie