Domenica 13 giugno 2021

Madesimo sceglie il brand Valtellina, stop al marchio Valchiavenna

Condividi

Cerimonia innevata a Madesimo per il 71°anniversario di Nikolajewka Un mese dopo il convegno organizzato da Valtellina Turismo Mobile a Chiavenna sul turismo nella Valle della Mera arrivano i primi effetti collaterali, se ci passate il termine, e storici, nel vero senso della parola per chi conosce la provincia di Sondrio e il radicamento, per non dire il campanilismo all’ennesima potenza, che contraddistingue popolazione, paesi e, soprattutto, classi dirigenti locali.
Arriva addirittura da Madesimo, e dal suo primo cittadino, la condivisione del tema, per qualcuno una provocazione, lanciata nel corso del convegno al Teatro della Società Operaia di Chiavenna da Sandro Faccinelli di Valtellina Turismo Mobile, sull’opportunità del marchio unico provinciale “Valtellina” nel quale dovrebbe riconoscersi, a livello solo comunicativo si intende, anche la Valchiavenna.
Ne dà ampio risalto “La Provincia di Sondrio” di oggi, che ci ha aperto addirittura il giornale in prima pagina con il titolo “Madesimo, terremoto nel turismo” in questo articolo.
«Bisogna pensare in grande, al futuro – spiega il sindaco di Madesimo Franco Masanti -. È il momento di decidere quale marchio utilizzare. Non si può continuare con “Valchiavenna”, semplicemente perché non è efficace. Da un certo punto di vista, a livello di area, dovremo probabilmente accettare “Valtellina”. Si parla di enogastronomia, specialità e artigianato valtellinese. Siamo andati al fuori Expo con “Valtellina”, a Skipass c’era lo stesso nome, lavoriamo con Valtellina turismo. È un marchio conosciuto e riconosciuto, è quello dei Campionati del mondo di sci e di tante altre esperienze note a livello nazionale e internazionale. Allora dobbiamo ragionare sull’opportunità di coglierne le potenzialità. Altrimenti facciamo i valtellinesi quando ci fa comodo, poi siamo pronti a distinguerci e a dire “noi siamo valchiavennaschi”».

  1. Daniele Cerri Rispondi

    Ottima decisione, uniti si vince bando ai campanilismi.

Lascia un commento

*

Ultime notizie