Lunedì 02 agosto 2021

Meno controlli nel weekend alla dogana di Tirano

Condividi

dogana piattamala tirano svizzeraDal 10 novembre 2014 è esteso anche ai giorni festivi ed al sabato pomeriggio dalle ore 14.00 il dispositivo di vigilanza dinamica non continuativa, attualmente vigente nella fascia oraria 20.00 – 8.00.
Il provvedimento, assunto dal Direttore dell’Ufficio delle Dogane di Tirano, fa seguito ad accordi preventivamente assunti tra l’Amministrazione Doganale e la Guardia di Finanza, secondo i quali i controlli al confine verranno eseguiti da un dispositivo di pattuglie mobili sul territorio. La sicurezza fiscale verrà garantita da frequenti ed improvvisi controlli che nei mesi trascorsi hanno consentito di scoprire numerosi casi di contrabbando di merci di vario genere, soprattutto di gasolio e benzina.
Le operazioni commerciali potranno continuare ad essere svolte dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 ed il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00.
Per quanto riguarda il traffico passeggeri ed il trasporto di merci eccedenti la franchigia doganale o di somme eccedenti il valore di 10.000 euro, invece, vigeranno le seguenti regole:
nella fasce orarie 8.00/20.00 nei giorni feriali e 8.00/14.00 il sabato, le merci e la valuta eccedenti andranno dichiarate ai militari della Guardia di Finanza in servizio al momento del transito dal valico;
nella fascia oraria 20.00/8.00 nei giorni feriali, il sabato dalle ore 14.00 e nei giorni festivi, per le merci al seguito eccedenti la franchigia e per la valuta eccedente la somma di 10.000 euro, i viaggiatori dovranno fermarsi al valico ed effettuare un’autodichiarazione per la merce eccedente la franchigia seguendo le istruzioni e utilizzando la modulistica predisposta disponibile presso il locale aperto al pubblico al valico di Piattamala e nell’atrio della stazione ferroviaria di Tirano (capolinea Rhàtische Bahn); analoga procedura è stata prevista anche per i viaggiatori in transito
che avranno la necessità di dichiarare valuta al seguito superiore ai limiti di legge (€10.000).
Nella fascia oraria dalle ore 20.00 alle ore 8.00 nei giorni feriali, il sabato dalle ore 14.00 e nei giorni festivi, i viaggiatori non potranno effettuare operazioni in regime di tax free e non potranno transitare con automezzi commerciali trasportanti cose o beni diversi da quelli destinati all’uso personale ammesso dalla franchigia.

Lascia un commento

*

Ultime notizie