Sabato 28 novembre 2020

Previsioni meteo

Condividi

Evoluzione generale. Una vasta depressione interessa il Mediterraneo con effetti assai marginali sul Nord Italia. Tra domenica sera e lunedì debole afflusso di aria continentale da est nei bassi strati mentre martedì è attesa la discesa di una fredda depressione in quota sulle Alpi. Sulla Lombardia gli effetti di tale depressione, almeno in termini di eventuali precipitazioni, risultano ad oggi assai modesti.
Previsione fino alle 24 di oggi, sabato 28 novembre. Su Pianura e Appennino cielo grigio per nebbia o nubi basse, su Alpi e Prealpi sereno o poco nuvoloso. Precipitazioni deboli o molto deboli isolate sull’Oltrepò Pavese al mattino; al pomeriggio assenti o possibili pioviggine sui settori più meridionali. Temperature In pianura massime tra 6 e 9°C. Zero termico attorno a 2100 metri. Venti in pianura deboli o molto deboli di direzione variabile, in montagna deboli dai quadranti meridionali, su Appennino da est.
Domenica 29 novembre. Stato del cielo: fino al mattino grigio per nebbia o nubi basse sulla Pianura con schiarite a partire da est fino a poco o parzialmente nuvoloso nel pomeriggio; sereno o poco nuvoloso altrove con addensamenti su Prealpi esposte alla Pianura nel pomeriggio/sera in successiva estensione ai settori della Pianura, in serata nuvoloso tra Prealpi, Pianura e Appennino, sereno sulle Alpi. Precipitazioni: assenti, salvo occasionale pioviggine possibile fino al mattino sui settori più meridionali della regione. Temperature: stazionarie o in locale moderato aumento. In Pianura minime tra 2 e 6°C massime tra 9 e 11 °C Zero termico: attorno a 2000 metri. Venti: in pianura molto deboli variabili tendenti a deboli da est nel pomeriggio/sera; in montagna deboli settentrionali, da est su Appennino.
Lunedì 30 novembre. Stato del cielo: sulla Pianura, Appennino e Prealpi esposte alla Pianura nuvoloso con schiarite graduali a partire da est dalla tarda mattinata e poi nel pomeriggio; sulle Alpi sereno o poco nuvoloso. Precipitazioni: assenti, seppur non del tutta esclusa pioviggine fino al mattino sui settori occidentali e Prealpi. Temperature: stazionarie o in calo. In Pianura minime attorno a 4°C massime attorno a 8°C Zero termico: attorno a 2000 metri in calo a 1200/1500 metri dal pomeriggio sui settori orientali. Venti: in pianura deboli da est, in montagna deboli settentrionali in rinforzo dalla sera in quota.
Martedì 1° dicembre. Stato del cielo: al mattino poco o parzialmente nuvoloso con addensamenti lungo la cresta di confine e possibile nebbia sulla bassa Pianura, dal pomeriggio irregolare aumento della nuvolosità fino a nuvoloso in serata. Precipitazioni: possibili molto deboli o deboli lungo la cresta di confine, verso sera non del tutto escluse molto deboli e sparse anche sul resto della regione. Temperature: stazionarie o in lieve calo. Zero termico: attorno a 1500/1800 metri in calo moderato dal pomeriggio fin verso i 1000/1300 metri in serata. Venti: in pianura molto deboli o deboli variabili tendenti a disporsi da est verso sera, in montagna moderati settentrionali specie in quota tendenti a divenire occidentali nel pomeriggio/sera.
Tendenza per mercoledì 2 e giovedì 3 dicembre. Mercoledì nuvolosità irregolare a tratti estesa. Precipitazioni: poco probabili molto deboli e sparse. Temperature stazionarie. Giovedì nuvolosità irregolare a tratti estesa. Precipitazioni poco probabili molto deboli e sparse. Temperature stazionarie.
Fonte: Arpa Lombardia

Meteo Valchiavenna
Meteo Morbegno
Meteo Sondrio
Meteo Tirano
Meteo Alta Valtellina
Meteo passi alpini Valtellina

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale