Venerdì 14 agosto 2020

Non è più eccezionale la presenza dell’orso in Valtellina

Condividi

Il 29 giugno si è svolto presso palazzo Muzio un incontro tecnico istituzionale con gli amministratori della zona dove recentemente un orso ha fatto alcune predazioni ad allevamenti di ovini. L’analisi della situazione ha evidenziato come, a seguito del progetto di reintroduzione dell’orso negli anni 2000 in Trentino, la sua presenza nelle nostre zone non sia più un evento eccezionale. Dal 2007 ad oggi oltre 20 giovani orsi sono transitati sul territorio provinciale e la tendenza è destinata, seppur con tempi relativamente lunghi, ad aumentare.
Fonte: Amministrazione Provinciale di Sondrio

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie