Sabato 18 settembre 2021

Nuovi treni sulla tratta da Milano a Tirano

Condividi

CoradiaUn piano di investimenti straordinario di 170 milioni di euro per l’acquisto di 18 nuovi treni destinati al servizio ferroviario lombardo nel 2017.
L’annuncio è stato dato ieri al termine di un sorprendente flash mob che ha incantato i viaggiatori presenti nella stazione di Milano Porta Garibaldi. “Vecchi treni addio. Sui binari c’è il futuro”, questo il titolo dell’evento che ha dato simbolicamente l’addio alle ultime carrozze “Piano Ribassato Serie 38000”, le più vecchie della flotta di Trenord, da oggi definitivamente dismesse.
L’evento è servito anche per dare un simbolico addio alle ultime carrozze “Piano Ribassato Serie 38000”, le più vecchie dell’intera flotta di Trenord, che da oggi non saranno più in circolazione.
Le cosiddette “38000” sono entrate in servizio in Lombardia a partire dal 1969, quando l’Italia progettò per la prima volta treni specificamente pensati per il trasporto dei pendolari: capienti, accessibili (l’ingresso è appunto “ribassato”), con porte ampie e non più ad apertura manuale. Negli anni in cui gli italiani sognavano la Fiat 127 e avveniristici elettrodomestici, la ferrovia introduceva carrozze per quei tempi rivoluzionarie.
I nuovi treni sulle linee lombarde
I 43 nuovi treni già in servizio circolano sulle seguenti linee:
Milano-Cremona-Mantova: 19 corse (servizio Regio Express) effettuate da treni Vivalto doppio piano
Milano-Brescia-Verona: 8 corse effettuate da treni Coradia in doppia composizione
Milano-Arona-Domodossola: 14 corse effettuate da treni Coradia in doppia composizione
Milano-Sondrio-Tirano: 6 corse effettuate da treni Coradia in doppia composizione
Milano-Pioltello-Bergamo: 22 corse effettuate da treni Vivalto doppio piano.

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

  1. Mariangela sala Rispondi

    Ottimo ma Milano Sondrio Tirano effettua solo queste fermate grazie una viaggiatrice. .

Lascia un commento

*

Ultime notizie