Domenica 20 settembre 2020

Nuovo intervento CNSAS per canyoning in Val Bodengo

Condividi

Allertamento oggi pomeriggio, poco dopo l’una, per la Stazione di Chiavenna del Soccorso alpino. Un uomo stava praticando canyoning in Val Bodengo, quando si è fatto male a una gamba, una sospetta frattura. È stato raggiunto e soccorso, recuperato con la tecnica del contrappeso e portato all’ambulanza. Pochi minuti dopo, altra richiesta d’intervento per un cacciatore che aveva avuto un malore in località Dardano, nel comune di Gordona. I tecnici Cnsas, con il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco. L’uomo è stato portato per un tratto lungo il sentiero. L’elisoccorso di Como di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) lo ha infine trasportato in ospedale.
Fonte: CNSAS Lombardo

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie