Martedì 26 ottobre 2021

Obiettivi e sedi della campagna vaccinale massiva in Valtellina

Condividi





NEWS LOCALI
Non c’è ancora una data precisa per la partenza della campagna vaccinale massiva, si attende la piena disponibilità dei vaccini necessari. L’obiettivo è di vaccinare tutti i residenti in provincia di Sondrio tranne gli under 18 e quelli che hanno già ricevuto il vaccino, per la fine di giugno. I centri vaccinali per la campagna saranno operativi tutti i giorni, domenica e festivi compresi, mattino e pomeriggio, per otto ore al giorno.
I punti vaccinali sono stati così localizzati: a Chiavenna, presso il palestrone di viale Maloggia; a Morbegno, nel Polo Fieristico; a Sondrio, nella palestra dell’Istituto Tecnico “De Simoni-Quadrio”, nel campus scolastico, e nell’auditorium del Policampus; a Villa di Tirano, nel Polifunzionale; a Sondalo, nel sesto padiglione dell’Ospedale Morelli. Alcuni di questi centri vengono già utilizzati quali ambulatori per le vaccinazioni e sono allestiti, mentre i nuovi spazi, le palestre di Sondrio e Chiavenna e il Polo Fieristico di Morbegno, devono essere adeguatamente attrezzati con la necessaria strumentazione. Oltre ai dipendenti di Asst e Ats verranno reclutati anche medici di base, i sanitari volontari che hanno aderito al bando di Ats e i medici che hanno risposto al bando nazionale.
OFFERTE DEL GIORNO AMAZON




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie