Sabato 18 settembre 2021

Perché venire a Livigno secondo gli atleti del Piccolo Tibet

Condividi

Roberto Nani @Pentaphoto_74314 Giovani, dinamici e grintosi e portano in giro per il mondo il nome di Livigno. Sono gli atleti degli sport invernali che la località ha scelto come testimonial. Roberto Nani, Jole Galli, Thomas Bormolini, Maurizio Bormolini, Saverio Zini, Nicolas e Thomas Bormolini, Simone Urbani sono nati e cresciuti a Livigno e si stanno conquistando spazi importanti nelle relative discipline sportive, dallo sci alpino al biathlon, dallo sci di fondo allo snowboard. La stagione invernale 2014/15 che si è appena conclusa è stata ricca di sorprese e sfide entusiasmanti, e ha visto gli atleti di Livigno dare il massimo in ogni gara; vediamo da vicino quali sono stati i loro migliori risultati, e il loro consiglio sul perché venire a Livigno.
“Grazie a loro – dice Luca Moretti, presidente di Apt Livigno – Livigno avrà ancora maggiore eco fra gli atleti e gli appassionati di sport che seguono le gare internazionali. Quello del turismo legato allo sport, per noi è un target importante. Livigno è una grande palestra a cielo aperto, ideale per gli allenamenti in altura sia in estate che in inverno e, grazie alla quota, in autunno riusciamo ad anticipare la stagione degli sport invernali, diventando un punto di riferimento per le Squadre Nazionali. Voglio anche sottolineare che questi ragazzi, giovanissimi e pieni di entusiasmo, hanno regalato al paese una ventata di aria fresca, che ha conquistato molti bambini e ragazzi dello sci club”.
Roberto Nani (sci alpino)
Nato il 14 dicembre 1988, fa parte della Nazionale Italiana di sci alpino, è uno dei primi 15 gigantisti del mondo. Migliori piazzamenti della stagione: 7° GS Garmisch-Partenkirchen (Ger), 5° GS Kranjska Gora (Slo), 6° GS Alta Badia (Ita). 6° GS mondiali Vail/Beaver Creek (Usa). “La cosa positiva di questa stagione è stata la continuità dei risultati, che mi ha permesso di rimanere nei primi 15 al mondo. La consapevolezza e le certezze nei mezzi sono aumentati, il mio obiettivo è quello di lottare per rimanere sempre tra i migliori al mondo”.
Vieni a Livigno perché? “Un paradiso per gli atleti ma anche per le famiglie”.
Maurizio Bormolini (snowboard)
Nato il 24 febbraio 1994, è atleta di interesse nazionale della Nazionale Snowboard Parallelo. Vera rivelazione di questa stagione invernale, si è aggiudicato 6 medaglie d’oro nelle gare di Europa Cup: due svolte a Livigno, due a Kayseri (Tur), una a Racines (Ita), una a Marianske Lazne (Cze). Inoltre ha conquistato anche 1 medaglia d’oro, 3 d’argento e 2 di bronzo nelle gare FIS nella disciplina Slalom Parallelo, Slalom Gigante e Slalom, e una d’argento nei Campionati mondiali juniores Slalom Parallelo.
Vieni a Livigno perché? “La stagione invernale è sempre assicurata con la neve da novembre a maggio”.
Jole Galli (sci alpino)
Nata il 26 luglio 1995, fa parte della Squadra C della Nazionale Italiana di sci alpino. Quest’anno si è laureata campionessa italiana giovani di slalom gigante. “Sono soddisfatta della mia stagione, che era partita male a causa di un infortunio e quindi di una preparazione non ottimale. E’ stato un crescendo di risultati e anche di emozioni, adesso bisogna puntare sempre più in alto”.
Vieni a Livigno perché? “Le piste arrivano sotto casa!”.
Saverio Zini (biathlon)
Nato l’11 giugno 1994, fa parte della Squadra Nazionale Italiana juniores. In questa stagione si è piazzato 16° ai Mondiali juniores in Bielorussia, 8° ai Campionati Assoluti Italiani in Val Martello e ha portato a casa 2 ori e 2 bronzi ai Campionati italiani di categoria juniores. “E’ stata una stagione importante, che mi ha permesso di crescere sia tecnicamente che a livello di esperienza e di confrontarmi in gare importanti come i Mondiali”.
Vieni a Livigno perché? “Puoi visitare luoghi meravigliosi”.
Thomas Bormolini (biathlon)
Fa parte della Nazionale italiana di biathlon ed ha ottenuto il 12° posto nella staffetta 4×7,5 km a Kontiolahti (Fin), il 19° posto nell’individuale 20 km a Oestersund (Swe), il 21° posto nella sprint 10 km a Oberhof (Ger).
Vieni a Livigno perché? “Le piste di fondo sono aperte da novembre”.
Nicolas Bormolini (sci di fondo)
Nato il 4 agosto 1993, fa parte dello Scame – Ski Trab Marathon Team Livigno con cui segue il circuito Swix Ski Classic. Quest’anno ha concluso in 14° posizione la classifica generale del circuito Swix Ski Classic, piazzandosi 14°alla Transjurassienne, 6° alla Millegrobbe, 14° al Prologo de La Sgambeda in coppia con il fratello gemello Thomas.
Vieni a Livigno perché? “E’ il top per ogni fondista”.
Thomas Bormolini (sci di fondo)
Nato il 4 agosto 1993, fa parte dello Scame – Ski Trab Marathon Team Livigno con cui segue il circuito Swix Ski Classic. Si è classificato 12° nella classifica finale Swix Ski Classic, 11° alla Transjurassienne, 9° alla Millegrobbe, 14° al Prologo de La Sgambeda in coppia con il fratello gemello Nicolas.
Vieni a Livigno perché? “Non c’è luogo migliore per il training in altura”.
Simone Urbani (sci di fondo)
Nato il 19 giugno 1992, è stato convocato in Coppa del Mondo a dicembre dalla Nazionale italiana dopo i brillanti risultati in Coppa Italia e ha concluso al 24° posto la sua prima gara di Coppa del Mondo a Davos nella Sprint Skating. “Questo risultato è stato una grande sorpresa per me e mi ha dato una grande carica per affrontare il resto della stagione, in cui sono riuscito a entrare nei 15 (14°) nella Sprint in Russia”.
Vieni a Livigno perché? “E’ il posto migliore per allenarsi”.

Dormire Livigno


Hotel Livigno***
Hotel Intermonti****
Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort****S
Hotel Concordia****
Hotel St. Michael****
My Holiday Livigno

Mangiare Livigno


Ristorante Hotel Intermonti

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie