Venerdì 18 giugno 2021

Piove in Valtellina, domani attenzione alla neve (e gomme) sui passi

Condividi





Dopo più di due mesi di assenza praticamente totale di precipitazioni di rilievo, finalmente tornano le piogge sulla nostra regione, anche se non mi pare ci siano correnti umide molto decise. Se oggi non ci saranno accumuli di particolare interesse, domani avremo una situazione decisamente più movimentata da seguire, soprattutto dal pomeriggio. Avremo piogge con oltre 30/40 mm di accumulo un po’ ovunque in Valtellina, picchi di oltre 60 mm su Orobie ed alcuni settori retici tra Val Masino e Val Poschiavo. In Alta Valle non credo andremo oltre i 30/35 mm se non in zona Val Viola/Piazzi, anche se ai 60 non credo arriveremo. Quota neve intorno ai 1500/1700 metri fino alla giornata di domani, quando vedremo gradualmente una diminuzione in serata fin verso i 1200 metri, per poi calare ben sotto i 1000 a precipitazioni ormai esaurite Martedì nelle prime ore di giornata, quando schiarirà a sud mentre avremo ancora nevicate residue sui settori confinali retici, alta valle ed Engadina. Sulle nostre vette avremo quindi dai 30 ai 50 cm di neve nuova, molto dipenderà dalla zona, neve che resisterà qualche giorno a causa delle correnti fredde che ci interesseranno ancora fino alla fine della prossima settimana. Sotto i 2000 metri la neve di aprile, come quella di maggio, come arriva se ne va, quindi inutile parlarne, certamente massima attenzione alle strade e i passi della nostra provincia tra domani e martedì, generalmente oltre i 1500 metri la neve potrà creare disagi alla circolazione, ma ancora di più alle quote “limite”, dove cadrà neve pesante e bagnata, neve che anche le migliori gomme da neve riescono a gestire, quindi cautela e limitare gli spostamenti.
Marco Trezzi
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie