Martedì 26 maggio 2020

Poliambulatori aperti in tutte le sedi e per tutte le specialità

Condividi

Ospedali, presidi territoriali e ambulatori tornano gradualmente alla normale attività. La ripresa dell’attività riguarda tutte le specialità: dalla cardiologia all’oculistica, dalla dietologia all’endocrinologia, dalla pediatria all’ematologia, dall’epatologia alla gastroenterologia fino a reumatologia, ecodoppler, allergologia e dermatologia. Per le attività prima ad accesso diretto è stata organizzata un’agenda di prenotazione per regolamentare gli accessi e rispettare le regole di distanziamento. L’attività vaccinale è invece stata ripristinata da oltre un mese con il recupero delle prestazioni sospese nelle settimane precedenti.
In tutte le strutture aziendali è vietato l’accesso ai visitatori esterni e per i pazienti ambulatoriali e di day hospital sono ammessi accompagnatori solo in caso di minori o persone non autosufficienti. Per evitare il rischio di sovraffollamento nelle sale d’attesa sono state riprogrammate le sedute ambulatoriali, per sedi, giorni e orari, sono stati dilatati i tempi delle prestazioni e viene raccomandata la massima puntualità, ma l’anticipo non deve essere superiore a 15 minuti. I pazienti convocati per visite o esami devono igienizzare le mani, indossare la mascherina e i guanti e rispettare le distanze di sicurezza. L’Asst ha messo a disposizione dei numeri di telefono aggiuntivi. Per l’Ospedale di Sondrio: 0342 521444 per informazioni relative a tutte le prestazioni; 0342 521591 per l’attività di Radiologia; 0342 521237 per l’attività di Medicina nucleare. Per l’Ospedale di Sondalo e il Presidio ospedaliero Alta Valle lo 0342 808989, per Morbegno lo 0342 607414, per Chiavenna lo 0343 67230. Il servizio di informazione telefonica è attivo da lunedì a venerdì: il mattino dalle 9 alle 12, il pomeriggio dalle 13 alle 15.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Le news su WhatsApp e Telegram
Pubblicità su Valtellinamobile.it

Ultime notizie