Venerdì 30 luglio 2021

Preoccupano gli assembramenti dei giovani fuori dei locali

Condividi





Il 24 giugno si è tenuta in videoconferenza una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica
L’argomento di particolare interesse ha riguardato le segnalazioni di alcuni Sindaci della provincia, oltre che gli esposti di singoli cittadini, sulle nuove aperture degli esercizi pubblici che si sono verificate nell’ultimo periodo grazie al miglioramento dei dati sul contagio. Molti giovani, specie nel fine settimana infatti, si sono riversati in maniera massiccia nelle strade, nei locali e nelle attività poste all’interno dei centri di taluni dei comuni della provincia. La stragrande maggioranza di essi è corretta e tiene comportamenti educati e compatibili con il sano divertimento; alcuni, invece, in taluni casi hanno causato qualche problema non solo legato a rischi di assembramenti non accompagnati dalle dovute cautele, ma anche alle condizioni talvolta alterate dopo il consumo di sostanze alcoliche. Tali comportamenti entrano inevitabilmente in contrasto con le esigenze degli abitanti della zona che legittimamente vorrebbero poter godere di tranquillità e di riposo nelle ore notturne.
Secondo qualche opinione, il verificarsi di assembramenti fuori dei locali che si sono protratti nel corso della notte, dopo la chiusura degli stessi, è in parte ascrivibile anche al fatto che le discoteche, dove spesso molti degli avventori si spostano al termine delle serate, sono ancora chiuse.
Continueranno dunque, in linea con le autonome determinazioni delle Amministrazioni comunali in proposito, gli ordinari servizi di vigilanza da parte delle Polizie Locali, ove necessario con il supporto delle Forze dell’Ordine.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie