Sabato 31 luglio 2021

Presentazione del restauro del gruppo ligneo dell’Annunciazione

Condividi

Lunedì 10 novembre alle ore 18.00 presso Palazzo Sertoli, il MVSA-Museo Valtellinese di Storia e Arte presenterà il restauro del gruppo ligneo dell’Annunciazione. L’opera, segnalata al conservatore del museo Giovan Battista Gianoli dal pittore Paolo Punzo, bergamasco di nascita, ma valtellinese d’adozione, venne acquistata nel 1957 grazie al supporto finanziario dei Lions cittadini, nel segno di un mecenatismo culturale attivo e consapevole.
Le due sculture, opera preziosa di un ignoto artista settentrionale del XVII secolo, erano in uno stato di grave degrado, per questo sono stati necessari vari interventi fino all’ultimo appena concluso per mano della restauratrice Paola Gusmeroli.
Il MVSA
Nella natura stessa di un’istituzione museale vi è raccogliere, attraverso oggetti materiali, ma anche conoscenze e dati immateriali, la memoria di un territorio.
Il MVSA di Sondrio da oltre 60 anni costituisce un presidio importante per la salvaguardia del patrimonio culturale della provincia di Sondrio: attraverso operatori qualificati, professionisti delle varie discipline, riordina e recupera nel pieno significato opere di diversa provenienza.
Fedele alla sua missione originaria la struttura offre riparo a manufatti fragili, esposti al degrado del tempo e alle manomissioni degli uomini, ai furti e all’oblio; dal 1989 un laboratorio di manutenzione, realizzato all’interno dell’area dedicata ai servizi (direzione, biblioteca, archivio e depositi), consente di tenere sotto controllo le diverse collezioni (oltre cinquemila oggetti dai reperti archeologici alle tavole dipinte, dalle tele alle sculture lignee, dai materiali lapidei ai tessuti, dalla grafica ai disegni, dall’oggettistica etnografica ai gessi, fino alle opere più recenti del contemporaneo) e programmare periodiche campagne conservative.
Nell’ambito degli interventi di restauro viene spesso dato risalto a quelli più importanti e spettacolari, ma non bisogna dimenticare le “buone pratiche” di manutenzione di monumenti e beni che fondano ed esprimono il grado di civiltà di un paese.
Operare d’urgenza quando il degrado è ormai irreversibile significa investire ingenti risorse che potrebbero, invece, essere meglio impiegate in progetti di monitoraggio e in interventi mirati di minor impatto.
In questa linea il MVSA opera sui materiali posti sotto la sua tutela, pianificando il controllo delle opere più a rischio: alcuni materiali, in particolare il legno, possono soffrire più di altri se collocati in ambienti non ottimali. Si tratta di oggetti più fragili di altri, che talvolta hanno subito un deterioramento così profondo da renderli perennemente instabili. È questo il caso del gruppo ligneo dell’Annunciazione, il cui restauro si presenta il 10 novembre.
Il programma
Lunedì 10 novembre 2014 ore 18.00
Sala dei Balli di Palazzo Sertoli (piazza Quadrivio 8, Sondrio)
Il gruppo ligneo dell’Annunciazione
Interventi:
Avere cura (collection care): la missione di un museo
Angela Dell’Oca – Direttore del MVSA di Sondrio
L’azione dei Lions per la cultura
Norberto Gualteroni – Past Governatore Lions Clubs International
Il progetto conservativo
Paola Gusmeroli – Restauratrice
A seguire visita alla sala delle sculture del MVSA con apertura straordinaria fino alle 20.00.
Informazioni
MVSA-Museo Valtellinese di Storia e Arte
Palazzo Sassi de Lavizzari, Via M. Quadrio 27 – Sondrio
dal martedì al sabato 9.00/12.00-15.00-17.00
Telefono ++39 0342 526269
museo@comune.sondrio.it
Fonte: Ufficio stampa Comune di Sondrio

Lascia un commento

*

Ultime notizie