Mercoledì 27 ottobre 2021

Prorogato il Superbonus 110%

Condividi





Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (NADEF) 2021, prevedendo la proroga a tutto il 2023 del Superbonus 110% a favore dell’efficientamento energetico degli edifici.
Cos’è il Superbonus
Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 (ora tutto 2023), per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.
Chi può usufruirne
Condomini, Cooperative di abitazione a proprietà indivisa, Persone fisiche, Organizzazioni non lucrative di utilità sociale, Istituti autonomi case popolari (IACP), Associazioni e società sportive dilettantistiche
Quali interventi possono accedere al Superbonus
È possibile richiedere la detrazione fiscale al 110% delle spese per interventi di riqualificazione energetica e sismica degli edifici, sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022
Ecobonus 110%
Interventi di efficienza energetica
Sono agevolati interventi di isolamento termico e/o di sostituzione dell’impianto termico con un impianto a pompa di calore o ad alta efficienza.
Sismabonus 110%
Interventi di riduzione del rischio sismico
Sono agevolati gli interventi di messa in sicurezza antisismica delle abitazioni e degli edifici produttivi in zona di rischio sismico 1, 2 e 3
Cessione del credito
Il decreto Rilancio consente di cedere il credito d’imposta del 110% a fornitori, banche, intermediari finanziari e altri soggetti.
Una novità molto importante prevista dal Decreto Rilancio all’articolo 121 è la possibilità di cedere il credito all’impresa che esegue i lavori o a terzi, mettendosi così al sicuro dal rischio di non poter godere appieno delle detrazioni fiscali e senza la necessità di anticipare i soldi per i lavori.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie