Giovedì 06 maggio 2021

Pulizia del passo Stelvio da Trafoi, mancano 5 km al valico

Condividi





Situazione passi alpini
Prosegue la pulizia del Passo Stelvio anche da Trafoi, dove i mezzi sono arrivati ad oltre 2300 metri di altitudine, mancano poco più di 5 chilometri al valico. Un nuovo mezzo è in dotazione all’ente strade della Provincia di Bolzano, che verrà utilizzato sullo Stelvio per lo sgombero neve a fine inverno. Si tratta del Prinoth Raptor 300, uno speciale mezzo cingolato il cui utilizzo principale è per il taglio boschi, ma lo scorso anno è stato testato con successo in Svizzera sulla neve, con una speciale turbina montata davanti per liberare le strade da valanghe e neve. A differenza delle normali frese montate su ruspe o classici mezzi gommati (catenati), questa macchina, usando il principio di un gatto delle nevi, è in grado di muoversi più agevolmente su neve e soprattutto su grandi valanghe, che spesso si trovano lungo i tornanti altoatesini dello Stelvio. Il Raptor 300 è piccolo e maneggevole, ottimo quindi per strade di montagna e tornanti stretti, ha un moderno motore Caterpillar da 7000 di cilindrata, 6 cilindri in linea Turbodiesel, è in grado di erogare 275 cavalli con una coppia di oltre 1200 Nm, con una velocità massima di 7,5 km/h con i sui cingoli gommati montati su ruote in acciaio.
Marco Trezzi

Le probabili date di apertura dei passi Gavia, San Marco e Mortirolo
Le date di apertura dei passi Stelvio e Forcola
Il 2° passo asfaltato più alto d’Italia, grezzo e affascinante come le sue pietre miliari
Il paese in montagna che non ti paga per andarci a vivere, ma quasi
La località turistica senza seconde case
La situazione sulla strada del passo Forcola. Decisa la data di inizio sgombero

Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie