Sabato 27 novembre 2021

Racconti e giochi alla scoperta di Castel Masegra

Condividi

Incontro dopo incontro, avventura dopo avventura, da Morbegno a Montagna, passando per Teglio, per il quarto e conclusivo appuntamento del viaggio lungo la Via dei Terrazzamenti, sabato 8 novembre, Alex e il gattino Terry raggiungeranno Sondrio per invitare i bambini, accompagnati da genitori, nonni e zii, alla scoperta di Castel Masegra. I due simpatici personaggi, guide del tutto speciali, in occasione della due giorni di Wine Trail, la corsa tra i vigneti, saranno i protagonisti di una giornata vissuta fra natura e cultura, sport e tradizioni. Dopo la risposta entusiasta avuta nei precedenti incontri, il viaggio si concluderà a Sondrio, in uno dei luoghi simbolo della Valtellina.
Il programma allestito dal Distretto Culturale della Valtellina prevede per le ore 14,30 in Piazza Garibaldi la partenza della camminata non competitiva, con il gatto Terry a fare da apripista, che, attraverso le suggestive vie del centro storico di Sondrio condurrà i partecipanti a Castel Masegra dove verranno narrate le peripezie amorose e guerresche della famiglia Beccaria, tornando indietro di secoli e secoli, fino al Medioevo. Quindi i giochi e le altre attività per coinvolgere bambini e adulti in un’alternanza di voci, all’insegna del divertimento, secondo gli obiettivi didattici che l’iniziativa lanciata dal Distretto Culturale della Valtellina in questo autunno si è posta. La Via dei Terrazzamenti, il percorso ciclopedonale sulla mezza costa retica, da Morbegno a Tirano è sullo sfondo con il suo patrimonio artistico e paesaggistico, le sue tradizioni, la sua storia: racconto e gioco, insieme alla presenza di Alex e Terry, guidano i bambini in una scoperta che coinvolge i cinque sensi.
Soddisfatti la vista, l’udito e il tatto, per l’olfatto e il gusto è prevista una merenda del tutto speciale, a base di frutta e di latte, rigorosamente senza glutine per essere consumata in tranquillità da tutti. Al termine della merenda Alex e Terry saluteranno i bambini, ma il loro sarà soltanto un arrivederci: il Distretto Culturale ha in serbo una sorpresa che avrà quali protagonisti i due simpatici amici.
La partecipazione alla camminata è gratuita.

Lascia un commento

*

Ultime notizie