Sabato 23 ottobre 2021

Rassegna Teatro in società alla Società Operaia di Chiavenna

Condividi

In questi primi anni di attività il rinnovato teatro della Società Operaia di Chiavenna ha avuto in programma, tra le varie iniziative, le rappresentazioni teatrali messe in scena da compagnie amatoriali, valchiavennasche e non solo. Per lo più orientate alla commedia brillante, spesso dialettale. Viene in questo modo mantenuta in vita la tradizione delle filodrammatiche, che si ritrova anche nella storia della stessa Società Operaia di Chiavenna, che ne ebbe una propria a partire dagli anni ´20 del secolo scorso. Non mancano proposte orientate a soggetti legati a temi sociali, o che attingono alla letteratura moderna.
La novità di quest´anno è la forma di rassegna che lega queste proposte. “Teatro in …. Società”, appunto. Un primo assaggio è avvenuto in gennaio, con la compagnia “Quelli della Valle del Sole” di Villa di Chiavenna, presenza fissa sul palco dell´Operaia, che hanno messo in scena con successo “Premiata ditta Felice Trapasso”, di Camillo Vittici.
Il programma prevede:
sabato 29 marzo – “Gente Assurda”, da Sondrio, in “Topi di appartamento” , ispirato alle opere di Alan Bennett;
sabato 5 aprile – “Nuovo Teatro Paradiso”, da Campodolcino, in “Viva la coppia non scioppata” di Felice Scaramella.
Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21, l´ingresso è a offerta libera.
Inoltre la Società Operaia propone “Angeli”, sabato 12 aprile, questa volta di una compagnia di professionisti, “Teatro in mostra”, da Como, per la regia di Eleonora Moro. Spettacolo che affronta un tema tristemente di attualità, quello degli abusi sui minori, trattato in maniera delicata e coinvolgente.
Fonte: Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna

Lascia un commento

*

Ultime notizie