Lunedì 20 settembre 2021

Recuperati dal SASL i due bergamaschi smarriti nel bosco

Condividi

Sono rientrati gli otto tecnici della Stazione di Morbegno impegnati ieri sera, martedì 15 settembre 2015, nell’intervento di ricerca di due uomini, bergamaschi, di 58 e 24 anni, che si erano smarriti nel bosco nella zona del Passo San Marco, territorio del Comune di Bema. Hanno chiesto aiuto al 112 e sono partiti i soccorritori del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), in collaborazione con la Protezione civile di Morbegno, Bema e Albaredo, che ha fornito supporto per il trasporto delle squadre. Dopo avere vagato al buio, i due uomini hanno trovato riparo nelle baite dell’Alpe Garzino, a 1490 metri di quota. I tecnici hanno sentito anche il gestore del rifugio al Passo per le informazioni utili al ritrovamento; poi sono riusciti a contattare i due escursionisti, indicando loro di accendere un fuoco per aiutare nella localizzazione: in questo modo hanno capito dove fosse il punto esatto in cui si trovavano e li hanno raggiunti. Sono illesi e sono scesi a valle.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie