Lunedì 20 settembre 2021

Reddito di Cittadinanza: 52.000 € per ogni posto di lavoro creato

Condividi





Ogni posto di lavoro creato con il Reddito di Cittadinanza è costato allo Stato almeno 52.000 €. Oltre il doppio di quanto spende annualmente un imprenditore privato per un operaio a tempo indeterminato full time che, mediamente, costa attorno ai 25.000 €. Lo scrive la CGIa di Mestre.
In due anni e mezzo l’investimento dello Stato per questa misura ammonta a 19,6 miliardi: 3,8 nel 2019, 7,2 nel 2020 e 8,6 miliardi per il 2021. Per il 2022 è prevista una spesa di 7,7 miliardi. Per il 2019 e 2020 le cifre si riferiscono a quelle spese, mentre per gli anni successivi alle risorse stanziate. La probabilità di rimanere disoccupato a distanza di 12 mesi sfiora il 90%.  L’INPS segnala che solo un terzo ha avuto un’occupazione in passato. Solo 152 mila hanno trovato stabilmente un lavoro grazie al sostegno dei navigator. Secondo i dati dell’Inps le persone destinatarie del reddito erano 3,5 milioni, pari a poco meno di 1,5 milioni di nuclei famigliari. L’importo medio mensile erogato è di 579 euro.  Il 20% abita nelle province di Caserta e Napoli con quasi 703 mila beneficiari del RdC. A Roma sono 240.065, a Palermo 212.544, a Catania 169.250, a Milano 122.873, a Torino 104.638 e a Bari 92.233.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie