Lunedì 26 ottobre 2020

Report sui controlli dei Carabinieri a Sondrio e Alta Valle

Condividi

Attenta l’azione di controllo dei Carabinieri. Nel Capoluogo, in particolare nel quartiere Piastra, una pattuglia dei militari dell’Arma ha attuato un presidio con la Stazione Mobile per offrire un servizio di prossimità ai cittadini e controllare soggetti pregiudicati o comunque noti alle Forze dell’Ordine.
Nella serata tra sabato e domenica è stato invece il centro oggetto di controllo. Pattuglie dei Carabinieri hanno controllato in particolare due locali che registravano una presenza significativa di avventori. I controlli si sono estesi durante l’arco orario notturno con il controllo di numerose persone: una di queste è stata sanzionata perché sorpresa a mingere sulla vetrina di un negozio di una delle vie principali di Sondrio.
Sempre a Sondrio, nella mattinata di sabato i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato F.M. 50enne pluripregiudicato, destinatario di un ordine di carcerazione per truffa e reati contro il patrimonio. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione dove dovrà scontare un anno, 7 mesi e 20 giorni in regime di detenzione domiciliare.
In Alta Valle i controlli su strada della Compagnia Carabinieri di Tirano hanno portato al deferimento in stato di libertà di un tiranese 32enne, al ritiro della sua patente di guida ed al sequestro del veicolo perché sorpreso alla guida con un tasso alcolemico di poco inferiore 1,90 g/l quando il codice della strada fissa in 0,50 g/l il limite massimo. Inferiore ma comunque ben oltre il limite il tasso alcolemico riscontrato ad un altro tiranese di 52 anni; anche per lui i carabinieri hanno provveduto al ritiro della patente di guida.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie