Sabato 27 novembre 2021

Riaprire gli impianti di Caspoggio? Progetto portato in Regione

Condividi

Caspoggio È approdato sul tavolo di Antonio Rossi, assessore di Regione Lombardia allo sport, il piano di rilancio della stazione sciistica di Caspoggio così come prospettato dall’amministrazione comunale del paese della Valmalenco.
A darne notizia “La Provincia di Sondrio” in questo articolo di alcuni giorni fa.
Caspoggio che “sta subendo pesantemente la crisi in atto a livello turistico generale, aggravata dalla chiusura della seggiovia ormai da due stagioni”.
Come riportato dal quotidiano sondriese il sindaco di Caspoggio chiede aiuto perchè “gli operatori turistici ed economici sono in difficoltà e non se la sentono, in questa fase, di prendere in mano la situazione investendo direttamente sugli impianti. Per cui, si tratta di affrontare l’argomento a livello di Unione e di enti pubblici superiori e capire fin dove possiamo arrivare con le disponibilità che raccoglieremo”.
Tantissimi turisti e valtellinesi, sopratutto del sondriese, hanno imparato a sciare a Caspoggio, quindi non si può che augurare al paese malenco una soluzione condivisa e, soprattutto, sostenibile economicamente e duratura nel tempo, ma viene da chiedersi se sia opportuno che la collettività investa ancora risorse su iniziative che non ce la fanno ad andare avanti con le proprie gambe, anche perchè per gli impianti di risalita, senza servizi adeguati che supportino l’offerta “neve”, il futuro, più che incerto, è già segnato.

Lascia un commento

*

Ultime notizie