Sabato 27 novembre 2021

Ricominciano le serate naturalistiche al Parco nazionale dello Stelvio

Condividi

Ricomincia l’ormai tradizionale ciclo di serate naturalistiche organizzate dal Parco nazionale dello Stelvio.
Il primo appuntamento è dedicato all’orso bruno con la conferenza “Amato e diffamato: chi è e come vive l’Orso bruno”, che si terrà giovedì 10 luglio. Del grande plantigrado si ha spesso una percezione non corrispondente alla realtà. Talora viene visto come un buffo personaggio da cartoni animati, talaltra viene temuto come un potenziale pericolo per l’uomo. Ma cosa c’è di vero in tutto ciò? La serata, tenuta da Massimo Favaron del Parco nazionale dello Stelvio, cercherà di fare chiarezza sull’orso così com’è nella realtà: si parlerà delle abitudini di vita del plantigrado, delle tracce che lascia al suo passaggio, della sua alimentazione e di tante altre curiosità.
La serata, a ingresso libero, si terrà presso il Centro Visitatori del Parco a S. Antonio Valfurva (Piazza Forba 4). L’inizio è previsto per le ore 21:00.
Nell’arco della settimana sono previste anche attività didattiche presso le strutture del Parco nazionale.
Presso il Giardino botanico “Rezia” giovedì 10 luglio alle ore 10:30 è prevista una visita guidata con l’accompagnamento di un esperto botanico che guiderà il pubblico nella scoperta del giardino e sarà a disposizione per rispondere alle molte curiosità che si possono avere sul mondo delle piante alpine (attività gratuita e senza obbligo di prenotazione).
Sempre giovedì, alle ore 15:00 si svolgerà il laboratorio didattico “Dipingiamo con i fiori: utilizzo dei pigmenti vegetali”. L’attività è destinata a bambini e ragazzi (e ai loro genitori). Il laboratorio prevede una tariffa di 2,00 € a testa (sconto 50% ai possessori di Welcome Card e altre carte convenzionate); è obbligatoria l’iscrizione entro le ore 17:00 del giorno precedente l’attività (tel. 0342900824).
Venerdì 11 luglio sono previsti due laboratori didattici presso il Centro visitatori di Valfurva. Alle 15:00, per bambini e ragazzi è in programma il laboratorio “Naturalmente… Arcimboldo”, col quale i partecipanti, sull’esempio tracce del famoso pittore, potranno dare sfogo al loro estro creativo utilizzando elementi naturali. Alle ore 17:00 la famiglie potranno confrontarsi con la Tombola degli animali. Quale sarà la famiglia più brava a riconoscere canti e versi degli animali? Anche per questi laboratori è prevista un tariffa di 2,00 € a testa (sconto 50% ai possessori di Welcome Card e altre carte convenzionate) ed è obbligatoria l’iscrizione entro le ore 18:00 del giorno precedente l’attività (tel. 03429945074 o 0342901654 dalle 15:30 alle 18:30).

Lascia un commento

*

Ultime notizie