Giovedì 24 giugno 2021

Riscaldarsi a legna e pellet non distrugge i boschi

Condividi




Riscaldandoti a legna e pellet distruggi le foreste? No, se legna e pellet sono sostenibili. Lo dice l’Associazione Italiana Energie agroforestali.
Sfatiamo tre falsi miti per fare chiarezza:
1) Il bosco italiano sta scomparendo: falso. Il bosco è in crescita dai 5,5 milioni di ettari del 1960 a 11,8 milioni di ettari del 2018.
2) Per salvare le foreste dobbiamo smettere di tagliarle: falso. Un prelievo legnoso troppo basso significa boschi non gestiti, quindi abbandonati. Salvare le foreste vuol dire gestirle, tagliando quindi meno alberi di quanti ne crescono.
3) Riscaldandoti a legna e pellet distruggi gli alberi: falso. Se legna e pellet sono sostenibili significa foreste in continua crescita e produttive. Se li usi contribuisci anzi a conservare e proteggere le foreste e contenere i cambiamenti climatici.
Accensione riscaldamento: le info utili
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

  1. Ligabue Giorgio Rispondi

    Semplicemente vero…!!!!

  2. Domingo Rispondi

    Sono ligure. Basta inoltrarsi un po’ nell’ entroterra per rendersi conto che il bosco, o meglio la boscaglia, a causa dell’abbandono del territorio sta prendendo il sopravvento. E ciò non porta miglioramenti contro il rischio idrogeologico

Lascia un commento

*

Ultime notizie