Domenica 28 novembre 2021

Sagra Crotti, la chiusura posticipata all’una di notte

Condividi

Dopo quattro anni si torna all’antico. Bar e ristoranti durante la Sagra dei Crotti di settembre potranno chiudere i battenti all’una di notte“. Di sicuro interesse per i nostri lettori quanto riporta La Provincia di Sondrio in questo articolo apparso sul suo sito web nei giorni scorsi.
Non mancheranno commenti e polemiche su un argomento che negli ultimi anni ha fatto discutere e non poco nel comune chiavennasco.
Manca sempre meno alla partenza di una delle sagre più conosciute e frequentate dell’intera provincia e, va detto, in passato, al limite della gestibilità, visti i numerosi episodi di inciviltà che si sono registrati da parte di alcuni avventori avvezzi più allo sballo che alla ricerca di contenuti turistici in riva alla Mera.
Come riporta La Provinciauna decisione presa dall’amministrazione comunale in passato per ridurre l’impatto negativo del sabato notte sulla città che aveva scatenato una miriade di polemiche. Una decisione che, peraltro, non riguardava solo il sabato ma anche il venerdì“.
Per ogni altro dettagli rimandiamo all’articolo completo del quotidiano sondriese.

 

Lascia un commento

*

Ultime notizie