Giovedì 21 ottobre 2021

Sagra delle castagne e dei funghi a Castello dell’Acqua

Condividi

Nel cuore della Valtellina ci si appresta a festeggiare l’autunno, con la sua ricchezza di colori e di sapori. A Castello dell’Acqua, caratteristico paese immerso con le sue frazioni nei castagneti orobici a pochi chilometri da Sondrio, tutto è pronto per la decima edizione della “Sagra delle Castagne e dei Funghi” che, il 25 e 26 ottobre, torna a festeggiare i più golosi ‘frutti’ del bosco e veri emblemi della stagione.
In due giorni di festa la Pro Loco di Castello dell’Acqua animerà il Campo Sportivo in località Piano, dove i buongustai potranno assaggiare i menù a base di funghi e castagne ed acquistare “a KM zero” i prodotti tipici di Aziende Agricole locali nel mercatino di domenica, dove saranno presenti artigiani, artisti ed ambulanti.
Dal bosco, inoltre, non verranno solo i sapori, ma anche l’arte del mestiere del boscaiolo: nel pomeriggio di domenica 26 ottobre, l’Associazione Amici Boscaioli si esibirà in una sfida a coppie di taglio con l’accetta e di realizzazione di sculture con la motosega.
Sia la cena di sabato 25, sia il pranzo di domenica 26 ottobre, come anche i principali momenti di animazione, saranno svolti in un’ampia struttura che ne assicurerà la fruibilità indipendentemente dalle condizioni del tempo. Questa e molte altre particolari attenzioni nell’organizzazione hanno garantito alla “Sagra delle Castagne e dei Funghi” di raggiungere il suo decimo anniversario: un traguardo importante e non scontato, che dimostra come l’evento rispecchi l’entusiasmo ed il legame che Castello dell’Acqua e la sua gente vivono con il paese, il suo contesto naturale ed i suoi prodotti, condivisi con orgoglio verso le centinaia di persone che ad ogni edizione non mancano di partecipare.
Fonte: Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco

  1. Mina Rispondi

    La memorizzazione nel mio personale elenco adoro i funghi porcini.

  2. Maurizio Rispondi

    Scusate ma il 25 ottobre 2018 è un giovedì ed il 26 è un venerdì.

  3. maurizio Rispondi

    il 25 ottobre è un giovedì, il 26 un venerdì…forse occorre verificare il calendario

    • Redazione Rispondi

      occorre anche leggere la data dell’articolo che si commenta…

Lascia un commento

*

Ultime notizie