Lunedì 26 agosto 2019

Scopri il Museo Fine della Guerra di Dongo

Condividi

Il Museo Fine della Guerra di Dongo è una voce che racconta e continuerà a raccontare alle future generazioni quanto di peculiare è avvenuto a Dongo, dove si è scritta l’ultima pagina del tragico racconto di una guerra e di una dittatura col suo pesante carico di privazioni delle più sacrosante libertà.
Sale multimediali e racconti partigiani per approfondire le vicende legate alla Resistenza e alla cattura di Benito Mussolini.
Apertura continuata dalle 10 alle 18 per tutto il mese di agosto.
PRENOTA LA TUA VISITA

IL MUSEO
Dongo è il luogo della cattura di Benito Mussolini e dei gerarchi della repubblica Sociale Italiana, che vennero portati nella sede comunale, Palazzo Manzi, per ufficializzare l’arresto. Solo pochi giorni prima, la Sala d’Oro, il salone d’onore di Palazzo Manzi, fu usata come camera ardente dei caduti partigiani.
Il Palazzo fu quindi teatro di memorabili fatti storici e diviene oggi lo scenario ideale per la loro rievocazione museale. Nasce così a Dongo l’innovativo Museo della Fine della Guerra: un viaggio virtuale e interattivo nei meandri di una della pagine più controverse della storia italiana.
Attraverso reperti, documenti e testimonianze, filmati inediti e coinvolgenti ricostruzioni, l’esposizione sollecita il pubblico a diventare protagonista del racconto.
Le moderne tecnologie multimediali catapultano lo spettatore dentro la tragica lotta di italiani contro italiani, che caratterizzò la guerra di Resistenza sul Lago di Como come in tutta Italia. Il visitatore può così rivivere in prima persona la cattura e la fucilazione di Mussolini e dei suoi gerarchi, drammatico epilogo del Ventennio fascista.

I LUOGHI DELLA MEMORIA
Palazzo Manzi e Sala d’Oro
Mezzegra
Germasino e Musso
Piazza Paracchini – Lungolago

INFORMAZIONI
Storia
Orarie e tariffe
Come arrivare
Google Street View

CONTATTI WEB SOCIAL
Piazza Paracchini 6 Dongo (CO)
Tel. +39 0344 82572
info@museofineguerradongo.it
Museofineguerradongo.it
Facebook.com/museodongo

  1. Giuseppe Rispondi

    Interessante uno storico avvenimento

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie