Martedì 27 luglio 2021

Senza di loro muore il bello delle nostre valli

Condividi





Bello vedere le tradizioni dello sfalcio e della cura dei prati ancora vive sulle Alpi. Ci vuole grande impegno, fatica e tanta buona volontà per finire una giornata di lavoro. Salire sui prati di proprietà e passarci le ore fin dopo il tramonto a curarli, ancora a mano la gran parte dove c’è molta pendenza. Oggi in Valfurva ci sono tanti bambini con in mano il rastrello ad aiutare genitori e nonni a curare i prati e fare fieno. Un domani questo insegnamento li aiuterà per continuare ad apprezzare e curare il territorio come lo hanno fatto le generazioni prima di loro. Alla fine è forse questa la vera gente di montagna. Sono queste le persone che fanno delle valli alpine un luogo splendido da visitare e da vivere, un altro grande motivo per non spopolare la montagna, senza queste persone muore il “bello” delle nostre valli.
Marco Trezzi

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie