Mercoledì 28 luglio 2021

Si tuffa nel torrente e finisce contro un sasso, interviene il SASL

Condividi

Un uomo di 40 anni, italiano, è rimasto ferito ieri pomeriggio a Samolaco. Si è tuffato nel torrente Casenda, in una zona molto inforrata, a circa 450 metri di quota. È finito contro un sasso e si è fatto male a una caviglia. Con la tecnica del contrappeso lo hanno recuperato dal torrente, su una distanza di circa 30 metri. Sul posto l’elisoccorso da Como e una quindicina di tecnici del CNSAS Lombardo, Stazione di Chiavenna della VII Delegazione, con la squadra regionale forre. L’intervento è cominciato alle 17:00 ed è terminato verso le 20:00.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie