Domenica 01 agosto 2021

Soccorsa dal SASL una donna infortunata mentre praticava scialpinismo

Condividi

Soccorsa oggi pomeriggio una donna, infortunatsi mentre praticava sci-alpinismo con un gruppo di persone. Stavano scendendo quando è caduta. Aveva forti dolori a una gamba e così hanno chiesto aiuto. Sul posto i tecnici del Soccorso alpino di Bormio, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna, e il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza. Grazie a un’ottima collaborazione e organizzazione, hanno raggiunto in tempi molto brevi la donna in località Prescedont. Dopo averla messa in sicurezza, l’hanno portata fino all’ambulanza.
In caso di necessità, la procedura corretta per attivare i soccorsi è chiamare il 112. Gli operatori, valutata la situazione, attiveranno immediatamente tutte le risorse a disposizione per risolvere il caso, dal punto di vista sanitario e di competenze territoriali. Seguire queste indicazioni permette di ottimizzare i tempi d’intervento.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

Lascia un commento

*

Ultime notizie